Esso è regolato dalle leggi vigenti in materia di recesso per vendite a distanza.

Per "diritto di recesso" si intende la facoltà del Consumatore di rinunciare al mantenimento della merce acquistata, ma esclusivamente solo dopo averla regolarmente pagata, quindi a transazione avvenuta, per averci "ripensato", senza obbligo di indicarne le motivazioni, fermi restando gli obblighi in seguito descritti.

Pena la validità, il diritto di recesso deve essere esercitato con l'invio presso la nostra sede, di una comunicazione scritta inviata tramite raccomandata A/R (con avviso di ricevimento) entro 14 giorni (solari) dal ricevimento della merce. Nel caso in cui al momento dell'esercizio del diritto di recesso la spedizione del bene fosse già avvenuta, il consumatore è tenuto a restituirlo al venditore entro 14 giorni dalla data di presentazione della domanda di reso. Le spese per la restituzione saranno interamente a carico e sotto la responsabilità dell'acquirente, inoltre i prodotti da restituire devono essere assolutamente non utilizzati e spediti alla nostra sede. Se i prodotti rientrati non presenteranno il proprio involucro originale e risulteranno essere stati in qualunque circostanza manomessi e/o utilizzati, il diritto di recesso sarà automaticamente considerato decaduto. I prodotti non verranno, pertanto, accettati e immediatamente resi al mittente a sue spese.

Il rimborso avverrà entro 14 giorni e comunque solo dopo il ricevimento del reso presso la nostra sede.